Benvenuto in
Finex

Incentivi

DETRAZIONI FISCALI

Per “detrazione fiscale” si intende una consistente diminuzione delle imposte a fronte di spese sostenute per migliorare l’efficienza energetica di edifici esistenti.
Tale detrazione viene suddivisa in 10 quote annuali costanti, detraibili dall’imposta sui redditi a partire da quella relativa all’anno in cui si è presentata la richiesta.

LA SCELTA VINCENTE?
LA QUALITA' DEI PRODOTTI FINEX UNITA ALLA DETRAZIONE DEL 50%

QUALI IMMOBILI NE SONO SOGGETTI?

  • Installazioni ex novo o sostituzioni complete di schermature solari; acquisto e posa di finestre comprensive di infissi su edifici residenziali (o parti di essi) di qualsivoglia categoria catastale purché riscaldati;
  • Edifici (o parti di essi) destinati all’attività di impresa o all’attività professionale;
  • Gli immobili devono essere esistenti e l’esistenza deve essere provabile attraverso l’iscrizione al catasto o richiesta in corso, oppure attraverso il pagamento di tassa ICI o IMU se dovute.
NE SONO ESCLUSI:
  • Gli immobili in costruzione o interventi assimilabili come gli ampliamenti.

COSA DICE LA NORMATIVA?

IN COSA CONSISTE?

Secondo la legge di stabilità 2018, la detrazione delle spese sostenute dal 1º gennaio al 31 dicembre 2018, relative agli interventi di acquisto e posa in opera di finestre comprensive di infissi e di schermature solari, beneficiano della detrazione fiscale del 50%.

CHI PUO' USUFRUIRNE?

I contribuenti, residenti e non residenti, anche se titolari di reddito d’impresa, che possiedono a qualsiasi titolo, l’immobile oggetto dell’intervento. I titolari di reddito d’impresa possono dedurre fiscalmente la quota di ammortamento della spesa sostenuta al netto dell’IVA (detraibile) ed inoltre beneficiare della detrazione:

  • Persone fisiche, compresi gli esercenti arti e professioni;
  • I titolari di diritto reale sull’immobile
  • I condomini, per gli interventi sulle parti comuni condominiali;
  • Gli inquilini;
  • Coloro che hanno l’immobile in comodato;
  • I contribuenti che conseguono reddito d’impresa (persone fisiche, società di persone, società di capitali);
  • Le associazioni tra professionisti;
  • Gli enti pubblici e privati che svolgono attività commerciale;
  • Gli istituti autonomi per le case popolari per interventi su immobili di loro proprietà adibiti ad edilizia residenziale pubblica.

Riassumendo:
Tutti i contribuenti (compresi gli esercenti arti o professioni) residenti o non residenti che abbiano un reddito su cui pagare le imposte (IRPEF o IRES).
Il beneficio è eventualmente trasferibile in caso di cessione del fabbricato; resta in capo al conduttore in caso di cessazione del contratto di locazione; è trasferibile agli eredi che mantengano la detenzione del bene in caso di decesso.

CHE CERTIFICAZIONI O DOCUMENTI SONO NECESSARI?

  • Dati relativi all’immobile;
  • Dati relativi al beneficiario valore U dei vecchi serramenti;
  • Certificazione del produttore che attesti valore U dei nuovi infissi e Gtot delle schermature solari o la classe di efficacia secondo UNI EN 14351 ed il rispetto dei valori limite;
  • Documentazione da cui risulti la data di fine lavori;
  • Copia delle fatture e dei bonifici effettuati.

Trasmettere la pratica all’Enea entro i 90gg dalla data di fine lavori.

FINCHECK

Hai mai controllato lo stato di salute delle tue finestre e dei tuoi cassonetti?
Non sai quanto sia importante farlo!

Finestre efficienti contribuiscono a mantenere gli ambienti sani e piacevoli da vivere.
Gli effetti di un buon isolamento termico si traducono in risparmio nel costo di riscaldamento invernale e protezione dal calore in estate. Notevole anche l’isolamento acustico.

Le nostre conoscenze e competenze sono a tua disposizione per elaborare un’analisi della dispersione di calore, un’indagine dei punti termici e per offrirti tutte le possibili soluzioni al fine di ottenere le prestazioni migliori!

PRENOTA ORA IL TUO CHECK-UP GRATUITO!

Un nostro tecnico dotato di appositi strumenti di misurazione valuterà, gratuitamente, lo stato di salute dei tuoi serramenti!

NOVITA' 2018

T-BOX MINIMA

T-Box Minima permette la scomparsa del telaio del serramento che si armonizza completamente con la parete.
Il risultato estetico è una parete libera da ogni finitura eliminando le cornici coprifilo.